Blog Archives

L’inglese che non ti insegnano a scuola

gibberishAvere studiato l’inglese prima di trasferirsi in UK è fondamentale. Nonostante ciò, tutti una volta arrivati qui hanno qualche problemino iniziale di espressione, ma soprattutto di comprensione; molti di noi hanno avuto insegnanti/tutori non madrelingua che quindi pur avendo insegnato un inglese scritto e una grammatica perfetta non hanno potuto abituare l’orecchio al Read more »

“Io non ce la faro’ mai!”

Quante volte vi siete ripetuti questa frase agli inizi della vostra esperienza all’estero? Beh, io almeno due o tre volte al giorno.
Sono partita dall’Italia con un bagaglio di incertezza personale e professionale, un paio di delusioni lavorative alle spalle, un inglese di livello zero e col senso di colpa nel lasciare gli affetti piu’ cari. Fortunatamente avevo con me uno zainetto pieno di curiosita’ nell’iniziare un’esperienza all’estero rimandata per troppo tempo, tanta umilta’, voglia di imparare e conforto di una base sicura li’ ad aspettarmi. Read more »

Fare amicizie quando non si parla inglese

Arrivato da poco. Solo in citta’. Le prime settimane le hai passate correndo di qua e di la’ per cercare una casa, un lavoro, un supermercato, capire come andare da A a B, insomma, per procacciarti I beni primari. Ora pero’ le tue giornate hanno acquisito una certa routine, ti stai ambientando e cominci a renderti conto di non avere nessuno con cui andare a prenderti un caffe’….a chi non e’ capitato?

Per me cominciare una vita sociale da zero e’ stato piuttosto difficile. Con il mio inglese smozzicato l’interazione con altri era faticosa, ma soprattutto vuota: al di la’ della mera comunicazione di fatti ed accadimenti (per lo piu’ non molto interessanti), non c’era molto altro che riuscissi ad esprimere. Read more »