Il caffe’ in UK

Il caffe’ e’ un elemento importante per un italiano. Il nostro espresso, con la sua concentrazione, intensita’, e gusto, e’ unico. Nessun altro paese al mondo ha la nostra cultura del caffe’.

L’espresso e’ disponibile in forma simile in molti bar e catene inglesi, anche se di solito ha un sapore acidulo, bruciacchiato. Ma se sei fortunato riuscirai a trovare un buon caffe’ anche qui. Quello che è profondamente diverso è l’esperienza del caffe’ al bar…a parte la nostra concezione del caffè “al volo”, quell’aggiustino veloce che si beve in trenta secondi in piedi al banco affollato… Questo qui proprio non c’è. Qui i cosiddetti cafè sono locali dove ci si siede con calma, magari su un divano, dove si può pianificare di rimanerci a lungo, fino a qualche ora, a lavorare con il portatile o a leggere un libro. Se non si ha tempo per il caffè allora si prende il coffee to go e via verso dove si deve andare.

Ma parliamo dell’ordinazione. Quando chiediamo un caffè in Italia, quello è: un espresso liscio; non c’è bisogno di ulteriori dettagli. Ancora mi ricordo quando ho ordinato il mio primo caffè da Starbucks, il terzo giorno della mia vita in UK…completamente impreparata mi sono sentita rovesciare addosso tutte queste domande (allora puramente incomprensibili) a cui non avevo la più pallida idea di come rispondere: “Americano o da filtro? Di che dimensione? Da bere qui o portar via? Singolo o doppio? Nero o vuoi lo spazio per il latte? Il latte come lo vuoi scremato o parzialmente scremato?”…sono uscita sudata, con in mano una bevanda costosissima e che – inutile dirlo – non era il caffè che volevo….

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *