Dieci anni di Meetup

ten yearsFra meno di un mese il gruppo storico di italiani a Manchester compie dieci anni. Il Manchester Italian Group è stato infatti fondato il 27 aprile 2006 sulla piattaforma americana di Meetup.com. A crearlo è stata un’estroversa ragazza originaria delle isole Eolie, Janis Cook (italianissima nonostante il nome), che, essendosi sposata con un mancuniano, sentiva l’esigenza di mantenere i contatti con le sue radici ed incontrare gente italiana con cui condividere serate, cene, attività. Così è nato il Manchester Italian Group, che ha velocemente preso piede nella generazione di nuovi arrivati in città, allora un gruppo rado e disgiunto. La situazione familiare “mista” della fondatrice ha contribuito a dare un’impronta internazionale al gruppo che ha sempre mostrato apertura nei confronti di altre nazionalità con un interesse verso la cultura italiana. Dopo un paio di anni l’impegno del gruppo ha cominciato a pesare e quindi la gestione e’ stata passata a Ben, un giovane avvocato inglese con la passione per l’Italia. Ben ha gestito il gruppo per pochi mesi prima di decidere di trasferirsi in Italia indefinitamente. A quel punto e’ entrata in scena Raffaella – già aiutante di Ben prima che partisse – che è tuttora organizzatrice del gruppo. Raffaella ha da allora ingaggiato un “assistant”  (Antonio) e il gruppo ormai da anni continua con questa formula.

Il Manchester Italian Group nel frattempo si è evoluto: i membri sono ora piu’ di mille, prevalentemente italiani, e la partecipazione si e’ notevolmente allargata. Gli eventi sono di vario tipo: cene, serate al pub, pranzi domenicali, teatro, cinema. Ai membri attivi viene richiesta una fee di £2 annuali per coprire le spese del sito (occhio al barattolo dell’Illy caffe’!).

La festa dei dieci anni si terrà il 27 aprile al Pasta Factory in puro stile italiano: un piatto di pasta e un bicchiere di vino. Tutti sono invitati a partecipare ma affrettatevi: i posti si stanno esaurendo! Per informazioni o per partecipare alla serata visitate la pagina dell’evento.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *