Di che pasta sei?

Italiani a Manchester, la vostra attenzione prego: la pasta Barilla è giunta sugli scaffali dei supermercati mancuniani!

Questo potrebbe sembrare un messaggio promozionale, ma non lo è. Noi emigrati lontani sentiamo molta, molta mancanza del cibo di casa. Ognuno ha il proprio prodotto preferito di cui riempie la valigia quando torna a casa in visita, ma come si può negare che la pasta rappresenti uno dei prodotti culinari di base della dieta degli italiani…

In UK si sono sempre vendute diffusamente molte varieta’ di pasta, la maggior parte delle quali italiane solo nell’etichetta. La differenza fra una pasta di qualità e una scadente e’ ovvia al primo assaggio: in genere una pasta mediocre durante la cottura passa repentinamente dal duro immangiabile al molle scotto. Quella via di mezzo che a noi piace tanto, il cosiddetto al dente, e’ impossibile da ottenere senza un cronometro con i centesimi di secondo ed una messa a punto di tempismi e stratagemmi che finora non abbiamo ancora perfettamente messo a punto.

Dunque, l’italiano si distingueva snobbando tutte le marche finte e allungando la mano verso lo scaffale costoso, quello della De Cecco.

Ma in queste settimane, cari amici, la pasta più amata dagli italiani è arrivata sugli scaffali dei supermercati britannici. Non è nostra intenzione dibattere su quale delle due sia di migliore qualità, ognuno avrà la sua preferita. Ma oggi un italiano medio in UK ha persino la scelta.

De CeccoBarilla

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *